Delvecchio Sindaco, vinciamo questa sfida

23
Mag

festa fine campagna elettorale3

Ci siamo , dopo tante parole è il momento della verità. Domenica 25 maggio i cittadini fanesi saranno chiamati a votare il nuovo sindaco, e spero di poter continuare quanto di buono l’amministrazione di cui faccio parte è riuscita a fare in questi anni.

In questo senso, la dimostrazione d’affetto che mi avete dato ieri sera mi ha commosso ed emozionato: da tanto non si vedeva una Piazza XX Settembre così gremita e unita, piena di gente che si è radunata con un preciso obiettivo: fare fronte comune per vincere insieme una sfida importante. In molti ci avevano dato per spacciati, dopo la mossa furbetta di coloro che hanno tradito la coalizione Uniti per Fano e complicato di non poco il nostro percorso elettorale.

Ebbene, a distanza di due mesi, non solo noi ci siamo ancora e siamo sempre più forti, ma siamo preparati ad affrontare questa battaglia con la serenità di chi sa di avere la coscienza pulita e di aver sempre agito nel pieno interesse di Fano e dei cittadini fanesi. Non so come possano certi candidati sindaco tirare in ballo argomenti di cui non si sono mai occupati e allo stesso tempo risultare credibili: Aset, Ospedale, Servizi Sociali. Tutti cercano di cavalcare l’onda della protesta per ottenere consensi, ma purtroppo per loro arrivano troppo tardi, dato che c’è chi ha dimostrato in 10 anni di aver veramente a cuore il futuro e la salute dei cittadini, qualcuno che non ha mai utilizzato il suo ruolo politico per accaparrarsi voti ma solo per portare a termine il mandato che gli elettori gli avevano affidato, qualcuno come me e come la giunta di cui faccio parte.

Gli ultimi anni sono stati terribili, è vero: la crisi economica, la spending review, l’incertezza quotidiana hanno reso difficile come non mai governare una città di 65mila abitanti, ma non ci siamo mai nascosti e non lo faremo neanche adesso. Crediamo ancora nella politica, nella buona politica, quella fatta per la gente e al fianco della gente, senza personalismi e interessi personali e non quella politica che si maschera dietro presunte liste civiche per dimostrarsi diversa da quella che in realtà è. Ho troppo rispetto per i miei concittadini per tentare di truffarli in questo modo, ma allo stesso tempo sono certo che non si faranno abbindolare da questi giochi politici dell’ultimo minuto. Sono certo che potremo far crescere Fano ancora di più, ma per farlo dobbiamo restare uniti e procedere verso un obiettivo comune. Per questo vi chiedo di votare per Davide Delvecchio Sindaco e per la coalizione che mi sostiene, perché l’unico modo per percorrere questo cammino è farlo insieme.